Prezzo FIV con donazione di ovuli negli Stati Uniti

I prezzi di un trattamento di fecondazione in vitro (FIV) variano molto da una clinica all’altra e anche in funzione di aspetti come la tecnica di fecondazione utilizzata (FIV-ICSI), la necessità di donazione di gameti, la realizzazione della DGP, ecc.

Negli Stati Uniti un trattamento di fecondazione in vitro con donazione di ovuli può costare tra i 30.000 e i 60.000 dollari a seconda dei fattori illustrati. Questo prezzo include principalmente:

  • Compensazione economica della donatrice di ovuli ($5.000-10.000)
  • Onorari della agenzia di donatrici ($6.000-8.000)
  • Servizi del laboratorio di FIV: mezzi di coltura, preparazione del seme, rilascio e fecondazione degli ovuli, coltura prolungata di embrioni, congelamento embrionale per 12 mesi, schiusa assistita in caso sia necessaria… ($18.000-26.000)
  • Trattamento della donatrice: revisione della cartella clinica, controlli di sangue, test medici e psicologici, farmaci per la stimolazione ovarica… ($3.000-6.000)
  • Consulenza legale, incluso un avvocato per la donatrice e un avvocato per i futuri genitori($1.500)
  • Assicurazione medica della donatrice in caso di complicazioni ($400-600)
  • Spesso di viaggio e alloggio della donatrice il giorno del prelievo o estrazione degli ovuli ($400-1.000)

Come costi addizionali non inclusi inizialmente nel prezzo possiamo incontrare: il congelamento e mantenimento degli embrioni generati oltre il primo anno, l’analisi genetica degli embrioni prima del trasferimento (DGP), futuri trasferimenti di embrioni congelati, donazione di sperma

Allo stesso modo nei casi di donazione di ovuli congelati non è solito includere la terapia farmacologica della ricevente ($500-$1.000) e molte volte nemmeno la terapia della donatrice ($2.000-$4.000).

Ridurre il prezzo della donazione di ovuli

A causa dell’elevato prezzo dei procedimenti riproduttivi negli Stati Uniti e specialmente l’aumento dei costi dovuta alla necessità di ricorrere alla donazione di ovuli, che accresce abbastanza il processo di FIV, le agenzie e cliniche degli Stati Uniti offrono soluzioni e alternative per facilitare il trattamento e i pazienti in campo economico.

Alcune cliniche statunitensi offrono tre opzioni in quanto alla donazione di ovuli e, in funzione all’opzione scelta, il prezzo sarà maggiore o minore:

  • Donazione di ovuli tradizionale
  • “Rischio condiviso”: in caso di fallimento del trattamento, restituiscono parte del prezzo pagato
  • Restituzione integrale del pagamento in caso non si ottenga la gravidanza, ad eccezione dell’assicurazione medica e degli onorari della donatrice

Un’altra alternativa per ridurre i costi è la donazione condivisa, che spiegheremo dettagliatamente a continuazione. Ci sono variazioni di prezzo anche se la donazione è in fresco o se gli ovuli della donatrice sono stati congelati, risultando questa seconda opzione più economica.

Donazione condivisa

Normalmente, in un processo di donazione di ovuli convenzionale, si attribuisce una ricevente ad ogni donatrice. Ovvero, tutti gli ovuli ottenuti da una stessa donatrice saranno utilizzati per una stessa paziente. Per tanto, le spese relazionate con la donatrice saranno pagate in maniera integrale da una stessa donatrice.

Il principale svantaggio della donazione condivisa è la diminuzione del numero di ovuli ottenuti, con la conseguente riduzione delle probabilità di ottenere embrioni utilizzabili, idonei ad essere impiantati.

Nel caso in cui si desideri ridurre le spese del trattamento di fecondazione in vitro con donazione di ovuli, esiste la possibilità di condividere la donatrice.

La donazione condivisa consiste nell’attribuire a una stessa donatrice più riceventi, normalmente duo o tre, in base alla quantità di ovuli ottenuti.

Nel caso in cui si realizzi una donazione di ovuli freschi, ricorrere alla donazione condivisa è piuttosto complicato, dato che è necessario sincronizzare il ciclo della donatrice con ognuna delle sue riceventi.

Condividere la donatrice con varie riceventi può implicare una riduzione fino al 50% del prezzo della fecondazione in vitro con donazione di ovuli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Sezioni

inviTRA