Ovitrelle: controindicazioni

Ovitrelle è composto di hCG ricombinante, cioè gonadotropina corionica umana, fabbricata in laboratorio senza provenire da sostanze d’origine umano.

Questo farmaco viene prescritto nei trattamenti di riproduzione assistita, al fine di ottenere una gravidanza, per indurre la maturazione dei follicoli ovarici e prepararli ad ovulare.

Ovitrelle è controindicato in caso di:

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualunque degli eccipienti
  • Carcinoma ovarico, uterino o mammario
  • Tumori dell’ipotalamo o dell’ipofisi
  • Sanguinamento vaginale ad eziologia sconosciuta
  • Cisti ovariche o aumento delle dimensioni delle ovaie, non legate alla sindrome dell’ovaio policistico
  • Gravidanza extrauterina, ectopica, nei 3 mesi precedenti
  • Problemi tromboembolici attivi
  • Donne incinte ed in allattamento

Non assumere Ovitrelle in questi casi

Ovitrelle non va utilizzato quando non si otterrebbe una risposta efficace, ad esempio:

  • Disturbo ovarico primario
  • Donne post-menopausiche
  • Malformazioni degli organi sessuali incompatibili con la gravidanza
  • Tumori fibroidi dell’utero incompatibili con la gravidanza

Gli esperti del settore sono consapevoli dei casi in cui non è consigliato il somministro di Ovitrelle: per questa ragione, è importante essere completamente sinceri nel colloquio con il medico, e cercare di apportare quante più informazioni possibile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

inviTRA