Le nascite più strane del mondo

Mettere al mondo un bambino è un atto sorprendente, che molte persone qualificano come un miracolo. Ci sono casi in cui questo termine acquisisce un senso speciale, poiché si tratta di situazioni situazioni molto curiose ed eccezionali.

Le nascite più incredibili del mondo sono quelle che seguono:

Il neonato più pesante

Nel 1955 nacque il bimbo più pesante al mondo: Carmelina Fedele diede alla luce un neonato di 10,2 kg di peso. Nel 2009 nacque in Indonesia il secondo bebè più pesante, con 8,7 kg.

Il bebè più pesante al mondo

Il neonato più piccolo

Rumaisa Rahman nacque nel 2004, dopo una gestazione di sole 25 settimane e 6 giorni: il suo peso alla nascita era di 230 grammi, e misurava 25 centimetri di lunghezza.

Il neonato più piccolo del mondo

La madre più giovane

Si tratta di Lina Medina, del Perù, nata nel 1933, che diventò madre quando aveva solo 5 anni ed 8 mesi. Il suo bambino nacque nel 1939 con un peso di 2,7 kg. I genitori di Lina l’avevano portata dal dottore dopo aver notato un strano rigonfiamento del suo ventre, temendo un tumore fino a che la gravidanza non venne confermata.

La madre più giovane del mondo

La madre più anziana

Rajo Devi Lohan è la puerpera più anziana del mondo: diventò madre per la prima volta nel 2008, a 70 anni d’età. In India molte donne si sottopongono a trattamenti di fecondazione in vitro in età avanzata, dopo vari tentativi senza successo di diventare madri in modo naturale.

La madre più vecchia del mondo

Il primo uomo ‘incinto’

Nel 2008, Thomas Beatie sorprese il mondo con delle fotografie che mostravano il suo incipiente stato di gravidanza: era il primo uomo a restare ‘incinto’. Thomas nacque donna, per poi sottoporsi a mastectomia ed iniziare una terapia ormonale per cambiare sesso, anche se conservò sempre i genitali femminili. Sua moglie era sterile, e i due decisero che sarebbe stato Thomas a sottoporsi ad inseminazione artificiale per avere un bambino. Ad oggi, hanno dato alla luce tre bambini.

Il primo uomo incinto

Il parto più numeroso

Nadya Suleman, nel 2009, finì sulla prima pagina di tutti i giornali per aver dato alla luce 8 neonati in uno stesso parto: i medici aspettavano 7 bambini, l’ottavo fu una sorpresa. La storia di questa donna scatenò molte polemiche, poiché era una madre sola, senza mezzi, e si era rivolta alla fecondazione artificiale nonostante avesse già tre figli.
Negli USA non esiste un limite nel trasferimento di embrioni in seguito ad una fecondazione in vitro e, anche se davanti a questo parto ci si propose di modificare la legge, ad oggi non è ancora stata cambiata.

otto gemelli, il parto più numeroso

Gemelli di diverso colore

Anche se non è abituale, esistono coppie interrazziali che, se hanno dei gemelli, possono dare alla luce bimbi con un colore della pelle diverso. Miya y Leah Durrant vennero al mondo nel 2008 e si aggiunsero al caso analogo delle gemelle Marcia e Millie Biggs, nate nel 2001. Hanno tutte il colore degli occhi e della pelle diverso dalle sorelle, normalmente riconducibili ai tratti di uno o l’altro genitore.

Gemelli di colori diversi

Genitori neri con figli bianchi

Questa bimba bianca si chiama Nmachi, ed è bionda con gli occhi azzurri: il fatto sorprendente è che i suoi genitori sono questa coppia nera. La bambina non è albina e non soffre di nessun disturbo della pelle, e venne provato geneticamente che è figlia della coppia.

Genitori neri con figlio bianco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

inviTRA