Spermatozoi ed antiossidanti

Esistono due molecole principali che colpiscono lo sviluppo e la qualità degli spermatozoi: sono i radicali liberi e l’ossigeno attivo.

I radicali liberi sono specie chimiche molto instabili, capaci di danneggiare le strutture cellulari, e l’ossigeno è la sostanza più ossidante del nostro organismo, e per questo ossida le cellule, provocandone l’invecchiamento.

Spermatozoi ed antiossidanti

Si generano con il fumo, con una dieta ricca di grassi, con l’assunzione di oli vegetali raffinati, ecc. Anche lo stress influisce sulla produzione di radicali liberi, così come l’esposizione eccessiva alle radiazioni solari e la contaminazione ambientale.

Gli studi realizzati indicano che, nei fumatori, la capacità antiossidante nel sangue è ridotta alla metà, rispetto a coloro che non fumano.

Antiossidanti

Gli antiossidanti sono molecole in grado di ritardare, o prevenire, l’ossidazione delle cellule.

Nel nostro corpo esistono complessi sistemi di vari tipi di antiossidanti, come gli enzimi (catalasi, superossido dismutasi e i perossidasi) e le vitamine A, C ed E. Il selenio, lo zinco ed il manganese potenziano l’azione di queste vitamine.

Stress ossidativo

Gli antiossidanti che si trovano naturalmente nel seme dell’uomo includono le vitamine C ed E, il superossido dismutasi, il glutatione e la tioredoxina.

Ci sono studi che affermano che gli uomini con problemi di fertilità hanno una concentrazione minore di antiossidanti nel seme. In questi casi, si può integrare la dieta con antiossidanti, per ridurre lo stress e migliorare così la qualità seminale.

Gli antiossidanti sono contenuti nell’aglio, nel riso integrale, nel caffé, nel cavolfiore, nei broccoli, nello zenzero, nel prezzemolo, nella cipolla, negli agrumi, nei pomodori, nell’olio di semi d’uva, nel té, nel rosmarino, e in molte altre sostanze.

Le vitamine C e i carotenoidi si trovano in frutta e verdure; la vitamina E negli oli vegetali vergini, la vitamina A nella carota e nel mango; mentre gli antiossidanti polifenolici si trovano nella frutta, nella soja, nel cioccolato, nell’origano, nel té, nel caffé e nel vino rosso.

Esistono composti nelle farmacie che contengono queste vitamine e minerali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

inviTRA