Perchè il mio seme non sopravvive al processo di congelamento?

  1.  Antonello D.

    Salve, ho recentemente effettuato degli esami per diventare donatore di sperma. In un primo test mi dissero che il campione era molto buono (4 giorni di astinenza), con più di 290 milioni di spermatozoi e una buona consistenza e concentrazione, ma non sono sopravvissuti al processo di decongelamento, per cui effettuarono una secondo test. Questa volta mi comunicarono che il campione (nelle stesse condizioni di quello precedente), aveva più di 320 milioni di spermatozoi, migliore consistenza e concentrazione del precedente è che era uno dei campioni migliori analizzati in quel laboratorio, ma che purtroppo gli spermatozoi non sono riusciti a sopravvivere al processo di decongelamento (almeno il numero di cui hanno bisogno per dopo questo procedimento), cosa che non riesco a comprendere dato che sono una persona molto sana, non fumo e non bevo alcool, pratico molti sport e credo di avere anche un’alimentazione piuttosto sana. Mi chiedo a cosa possa essere dovuto… Cosa posso fare o prendere per far sì che il mio sperma sopravviva a questo processo?

    ottobre 20, 2015 alle 5:05 pm
    #5202 Rispondere
  2. Buongiorno Antonello,
    la verità è che il suo è un caso molto particolare e poco comune, poiché, quando il seme è di buona qualità, oltre ad essere di buona qualità in tutti gli aspetti, solitamente è in grado di sopravvivere al processo di congelamento.
    Questo caso in particolare è raro e sorprendente e ti dico sinceramente che non so dirti la causa esatta per cui accade ciò.
    Mi dispiace di non poterti essere d’aiuto.

    ottobre 22, 2015 alle 1:20 pm
    #5207 Rispondere
Altri argomenti collegato a questo forumMessaggiAggiornato
Scegliere il donatore che più ci piace 2 2 anni, 2 mesi fa
Idoneità del donatore di sperma 2 2 anni, 1 mese fa
inviTRA