Sterilità femminile dovuta ad un fattore cervicale

Il fattore cervicale è una delle cause di sterilità nella donna, quando ci sono alterazioni anatomiche e/o funzionali del collo dell’utero, che interferiscono con la corretta migrazione degli spermatozoi verso l’utero e le trombe di Falloppio, nel loro tentativo di avvicinarsi all’ovulo.

Collo dell'utero

Alterazioni funzionali del collo dell’utero:

Gli aspetti da tenere presenti sono le caratteristiche del muco, la permeabilità al passaggio degli spermatozoi, le alterazioni del meccanismo di migrazione spermatica, ecc.

Alterazioni anatomiche del collo dell’utero:

S’includono i processi ostruttivi, come polipi, cisti, ecc., o anche traumi occasionali o chirurgici, che abbiano prodotto ferite, fistole o incontinenza negli orifizi interno o esterno, con una conseguente alterazione funzionale.

Se si vuole rimanere incinta, si raccomanda di leggere attentamente le indicazioni dell’inseminazione artificiale.

E’ altresì importante conoscere i risultati del seminogramma (analisi della qualità degli spermatozoi nel seme) dell’uomo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

inviTRA