Donazione di embrioni

Le coppie che si sottopongono ad un trattamento di fecondazione in vitro (IVF) ed hanno un numero elevato di embrioni di buona qualità, vitrificano gli embrioni che restano, poiché normalmente s’impiantano solo uno o due embrioni, con un massimo legale di tre.

Quando una coppia decide che non vuole avere ulteriore discendenza, ha l’opzione di donare gli embrioni congelati ad altre persone che desiderano avere figli. La donazione di embrioni con fini riproduttivi è un trattamento di riproduzione assistita a cui ricorrono sempre più pazienti.

I benefici dell'azione di embrioni

Vantaggi nell’adottare un embrione

Per una coppia con problemi di concepimento, dopo vari tentativi falliti con altre tecniche di riproduzione assistita, come l’inseminazione artificiale (IA) o la fecondazione in vitro (IVF), la possibilità di adottare embrioni è una buona opzione, per via dei suoi numerosi vantaggi.

  • Non c’è lista d’attesa: l’accesso al trattamento è piuttosto diretto, anche se è necessario che l’embrione abbia in comune con i genitori certe caratteristiche, come il gruppo sanguineo, l’RH, i tratti del fenotipo…
  • Preparazione endometriale: la donna non ha bisogno di stimolazione ovarica, semplicemente bisogna preparare l’endometrio; il modo di somministrare il farmaco è semplice: si tratta di cerotti, o di capsule e compresse vaginali, di progesterone. Mediante un’ecografia, si osserva il momento idoneo per il trasferimento.
  • Visite in clinica: la preparazione dell’endometrio è più semplice, si richiedono meno visite che con una stimolazione per IVF.
  • Costo: il costo di questo trattamento di riproduzione assistita è abbastanza inferiore ad altri, che hanno bisogno di più tempo in laboratorio; si riduce anche la quantità di farmaci somministrati.
  • Tempi: in uno stesso anno, la paziente può realizzare tutto il trattamento ed avere il suo bambino. Una volta programmato il trasferimento, a seconda dello stato dell’endometrio della ricevente, la devitrificazione degli embrioni ed il trasferimento degli stessi si realizza in un giorno, e, dopo due settimane d’attesa, la donna può già fare un test di gravidanza.

Risultati della donazione di embrioni

Risultati della donazione embrionaria

La percentuale di successo nell’adozione di embrioni donati da un’altra coppia dipende in larga misura dalla loro qualità. In questo caso, anche se influiscono, le caratteristiche della donna ricevente non sono di estrema importanza.

La scongelazione degli embrioni dà buonissime percentuali di sopravvivenza: grazie alla vitrificazione, queste oscillano tra l’80 e il 90%. Per quanto riguarda la possibilità di una gravidanza, questa varia tra cliniche, però in generale si tratta di una probabilità di successo tra il 20 e il 40%.

Prima di accettare questo trattamento, la coppia dev’essere sicura del fatto che non le importi che il figlio non abbia i loro geni, oltre a tutti gli aspetti etici e morali che ciò può comportare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

inviTRA