Cure durante la gravidanza

Durante la gestazione è raccomandabile che la donna segua una serie di consigli che la aiutino a mantenere uno stato di salute ottimale.

Aspettare un bambino non significa essere malata: è possibile realizzare una moltitudine di attività, però bisogna tenere presente che la gravidanza può prevedere alcune limitazioni per la futura mamma.

Raccomandazioni alla donna incinta

Igiene personale

Esistono moltissime malattie che possono essere evitate con un’igiene adeguata. E’ davvero necessario mantenersi pulite in queste parti del corpo:

  • I denti devono essere spazzolati tre volte al giorno, e bisogna lavarsi le mani prima di ogni pasto e dopo ogni volta che si è andate in bagno.
  • I genitali vanno puliti dopo ogni rapporto sessuale; si raccomanda di usare un sapone con pH neutro speciale per le zone intime.

Evitare cattive abitudini

Quando una donna è cosciente che aspetta un bambino, deve abbandonare abitudini e costumi che possano danneggiare il futuro bambino:

  • Alcol
  • Tabacco
  • Droghe o farmaci: anche se le medicine servono per calmare il dolore, è necessario chiedere al medico se si possono assumere in gravidanza, poiché ad esempio gli analgesici possono attraversare la placenta e causare danni al feto.

Appoggio emotivo

Coccole e appoggio alla donna incinta

E’ molto importante avere cura della donna incinta, che riceva appoggio famigliare, in particolare quello del partner è fondamentale perché la donna viva questo meraviglioso processo in modo adeguato. Durante la gestazione, gli sbalzi d’umore sono normali, a causa delle variazioni dei livelli ormonali; è importante che si senta amata, ascoltata e coccolata.

Durante la gravidanza, lo stato d’animo della donna cambia: è molto comune che, dopo l’allegria iniziale quando scopre di essere incinta, arrivi un periodo di tristezza o scoraggiamento, per tutti i fastidi tipici dei primi mesi. Il secondo trimestre è quando la donna si sente con più energia e si vede meglio, l’angustia è scomparsa, comincia a notare la pancia però si muove ancora con facilità. Nell’ultima parte della gravidanza, è normale che lo stato d’animo sia diverso: alla scomodità per l’eccesso di peso, il mal di schiena e la mobilità ridotta si somma la paura del parto e l’ansia di vedere il bebè e verificare che è sano e che è andato tutto bene.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

inviTRA