Cause della Sindrome da Iperstimolazione ovarica

Il ciclo mestruale naturale di una donna fa sì che questa produca un unico ovulo al mese. Nei trattamenti di fertilità, è molto frequente il somministro di farmaci per normalizzare lo sviluppo degli ovuli, o anche per aiutare la loro produzione.

Tuttavia, se i farmaci stimolano le ovaie più del necessario, possono provocare che queste si gonfino troppo e che il liquido fuoriesca nella area dell’addome e del petto. Tutto ciò è denominato sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS), ed ha luogo solo dopo che gli ovuli sono stati rilasciati dall’ovaio (ovulazione).

Donne con OHSS

L’OHSS può essere dovuto ai seguenti fattori:

  • Nelle tecniche di fecondazione artificiale: può manifestarsi in seguito al somministro di gonadotropine, seguite da hCG. E’ raro che ciò avvenga dopo l’assunzione del citrato di clomifeno.
  • Quando si dà un picco naturale di LH endogeno. E’ comunque raro, e l’OHSS sarebbe lieve. E’ stato trovato in donne con sindrome dell’ovaio policistico (POS), o con ipotiroidismo.
  • Nelle donne con mutazione nel recettore FSH sono stati descritti due casi di OHSS severo durante la gestazione, a causa dell’aumento di hCG in modo naturale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

inviTRA